PREMIO ONDA A TRE DONNE DELL'OSPEDALE DI SPOLETO

C'è una schiera di donne che durante l'emergenza Covid-19, senza fare troppo clamore, ha continuato a lavorare con la consueta professionalità e senza farsi scoraggiare.

A tutte loro deve andare il nostro ringraziamento. Mentre intorno tutto il mondo impazziva, tra notizie drammatiche e indicazioni degli esperti a volte controverse divulgate dai media, loro sono state portatrici di un valore aggiunto nel momento di crisi e di inevitabile confusione: hanno tenuto ferma la barra di una nave in tempesta. E non era facile. Soprattutto in ambito sanitario, quello più difficile.

A Spoleto alcune donne hanno garantito con la loro presenza fisica il mantenimento degli standard qualitativi dell'operosità dell'ospedale San Matteo degli Infermi.

A loro va il premio "Donne e Covid 19" assegnato dalla Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna agli ospedali con il Bollino rosa.

Le premiate sono Nives Alberetti, collaboratore amministrativo dell’ufficio di segreteria della direzione del presidio ospedaliero, Natalina Manci, dirigente medico nel reparto di Ostetricia e Ginecologia e Stefania Montori, coordinatrice infermieristica del reparto di Medicina – Utic.

“Le dipendenti si sono distinte per qualità professionale, abnegazione ed attaccamento al lavoro; con diligenza ed entusiasmo sono riuscite a garantire standard qualitativi molto elevati, grazie pure alle loro doti di umiltà e cortesia, unite sempre ad un sorriso sincero, nonostante le difficoltà, anche personali, legate al particolare momento di emergenza sanitaria”.

Queste le motivazioni del Premio della Fondazione Onda. Una bel riconoscimento per le tre donne e per il nostro nosocomio.

Un premio che inorgoglisce tutta Spoleto perché siamo sempre abituati a pensare all'ospedale come ad una entità astratta, ma in realtà è fatta di persone. Di persone che in questo caso hanno fatto la differenza.

Complimenti alle premiate! Complimenti per la vostra Impresa Eccezionale! 

Marica Corvi

Impresaeccezionale © 2018. Tutti i diritti riservati.