“99e lode”. Si consiglia la partecipazione ad un pubblico femminile.

Io Donna - rivista settimanale del “Corriere della Sera” -, Fastweb Digital Accademy e Cariplo Factory hanno dato vita ad un progetto, “99 e lode”, un’opportunità formativa per novantanove donne laureate con il massimo dei voti al termine di un corso di studi regolare.

Le donne rappresentano il 58, 7 per cento del totale di 280 mila laureati nel 2018 (fonte: AlmaLaurea), una quota stabile dal 2009. Le giovani laureate sono concentrate nell’ area umanistica e delle scienze sociali. Rappresentano il 26, 9 per cento nell’ area scientifica.

Il progetto intende riportare le laureate (entro i 27 anni compresi e voto di laurea in qualunque disciplina: Architettura, Lettere, Matematica, e così via) in aula, per affrontare professioni del settore digitale così richieste dalle imprese che sovente affermano di far fatica a individuare i profili idonei: UX/UI Designer, Big Data Analyst, Social Media Marketing specialist.  Fino al 25 Novembre 2019 saranno aperte le candidature al progetto. Su  https://www.fastwebdigital.academy/  vi sono le informazioni necessarie.

A Milano, Roma e Palermo verranno realizzate delle strutture per ospitare le candidate. Verranno formate tre classi – una al Nord, una al Centro e una al Sud -, ciascuna di 33 laureate che potranno, nel mese di Gennaio 2020, in forma gratuita e non lontano dal luogo in cui esse risiedono, prendere parte alla settimana di formazione. Alla settimana di formazione interverranno, oltre ai docenti di Fastweb Digital Academy, esperti del mercato del lavoro e le giornaliste di Io Donna.

In Italia la disoccupazione giovanile è al 32% e solo il 36 % degli individui è nella condizione di utilizzare Internet in maniera complessa e differenziata. Per le donne solo il 70% usa Internet e solo il 17% lo fa in maniera complessa e differenziata. Tali dati debbono essere raffrontati all’interno del seguente quadro generale: in Europa entro il 2020 vi saranno 900 mila posti scoperti in mancanza di competenze adeguate, mentre le 10 professioni attualmente più richieste nel 2009 neppure esistevano.

Il Bel Paese è al 25° posto (su 28 nazioni!) nel Digital Economy and Society Index, indicatore che misura la prestazione del sistema Paese e la competitività sul fronte digitale.

 Per Carlo Mango, consigliere delegato di Cariplo Factory, l’umanesimo digitale resterà incompiuto finché non si riuscirà a coinvolgere l’universo femminile. Roberto Chieppa, Chief Marketing& Customer ExperienceOfficer di Fastweb Digital Academy, ha dichiarato che il digitale è uno strumento fondamentale per fornire alle donne grandi possibilità di crescita.

È lodevole il progetto ideato dal settimanale Io Donna. Le donne della carta stampata si adoperano per la diffusione delle nuove tecnologie e per la formazione digitale di giovani donne. È lodevole l’elemento di rappresentare il Paese dal Nord al Sud. Un progetto che include.

 

“Cala la luna e io non spero

l’illusione è lusso della gioventù”

Vinicio Capossela, “Contratto per Karelias”, dall’ album Canzoni a manovella

 

Fonti:

Assunta Sarlo, “Un premio per le ragazze in gamba”, Io Donna- “Corriere della Sera”, pp.67-68, 19 Ottobre 2019, https://www.iodonna.it/attualita/famiglia-e-lavoro/2019/10/15/99-e-lode-corso-digitale-gratis-iodonna-studentesse/

https://www.almalaurea.it/informa/news/2019/03/06/8-marzo-differenze-di-genere-su-occupazione-e-retribuzioni

https://www.fastwebdigital.academy/

 

Contatti

Impresa Eccezionale Srl
Viale Guglielmo Marconi, 2
06049 Spoleto (PG)

  info@impresaeccezionale.it
  impresaeccezionalesrl@pec.it
  www.impresaeccezionale.it
P.I. 03681080549

Impresaeccezionale © 2018. Tutti i diritti riservati.